0 0
Read Time:5 Minute, 4 Second
Tra echi di scompiglio …
E saggia visione del futuro
Ho passato il Natale con febbre a 38, tosse e mal di gola
La solita influenza stagionale.
Sta già passando, con i soli rimedi della Nonna.
Grazie a tutti per gli auguri e scusate se non ho potuto fare gli zoom che avevo anticipato.
Li faremo a partire da domani.
Detto ciò, trovo corretto indicare – per ennesima volta – la libertà con cui il COEMM ha agito, per far nascere i CLEMM ed il ConSi. Ultimamente è ripagata con i “tumulti” che provengono da qualche Regione e Provincia, sulla idea di conduzione del nuovo NoiSi.
Tempo e pazienza.
Nella saggezza di chi conosce il valore del tempo e della pazienza, noi continuiamo ad indicare l’unica VIA per contribuire al cambio di paradigma e ad una fase di Nuovo Umanesimo.
Chi del ConSi non è d’accordo con la VIA descritta nel PMM, è pregato di fare un passo indietro (o di lato), altrimenti verrà sicuramente commissariato!
Al COEMM, infatti, non resta che indicare, a tutti, quel che è stato scritto e promulgato fin dal primo giorno. E, altresì, che ciò non sia confuso con la volontà di agire di imperio all’interno dei Soggetti Persona Giuridica fatti nascere per contribuire – da allineati – al PMM (vedi i CLEMM e i ConSi).
Il COEMM ha il diritto/dovere di indicare la VIA del PMM e di non farsi mettere sotto scacco da nessuno! Nemmeno da quelli che si avvicinano con mille moine e poi si rivelano il contrario di quanto gli era stato indicato (egoisti? Infiltrati? O solo ignoranti?)!
C’è un vecchio detto che recita:
Nelle società ed in altri soggetti giuridici, il vertice più ideale che ci sia, è quello che prevede il numero dispari: E CHE NON ARRIVI MAI A TRE!
I detti sono saggi: sarà perché il tempo né tempra le esperienze?
È dal primo Salotto CLEMMche il COEMM ed il sottoscritto hanno sopportato i volta faccia di alcuni Referenti e Consiglieri ConSi (anche di molti capitàni e persone operative ma, da questi, era più logico aspettarselo).
Chi mi ha lungamente formato, e per tanti anni, me lo ripeteva sempre: “più è alto l’obiettivo che ci si pone e più interverranno pericoli di fango e fuoco amico! Non abbatterti e vai dritto per la tua VIA! Nel caso la VIA sia quella giusta, nessun ostacolo potrà fermare la volontà del tuo CREDO, perché, nell’Universo, vige una Legge: quella della attrazione:
se hai fede e credi, realizzi!
Per il COEMM, il PMM, rimane l’unica VIA da perseguire ai fini del corretto contributo al cambio del paradigma
sul quale, tutti, poggiamo le vite.
Altre VIE portano al massacro (Cosa che risulta molto evidente, a chi ha occhi per vedere ciò che stanno combinando con la finta pandem1a).
Chiunque voglia perseguire le vie alternative a quelle indicate nel PMM, è pregato/a di “scendere” dal “treno PMM” e, bontà loro, saper poi dimostrare che vi siano alternative più valide.
Fino ad allora, il COEMM continua ad indicare la sola VIA che ritiene logica.
La VIA che, con imperterrita visione, ha portato a tutta la seguente serie di evidenze:
– Che sarebbe iniziata la terza guerra mondiale a causa di un finto virus
– Che la volontà dei malati del potere, sarebbe stata quella di depopolare il Mondo di due/terzi della intera Popolazione. E oltre il 70% degli Italiani (l’unico Popolo che può cambiare il Mondo in positivo).
– Che le lobby avrebbero promesso un Mondo con i “vari diritti universali” (ma omettendo che sanno solo per pochi)!
– Che la VIA per il “Paradiso in Terra” è possibile e passa per la migliore Italianità.
– Che l’orario di lavoro a 4 ore per turno produce più di quello a 8.
– Che i trasporti e tutti gli altri servizi strategici di un Paese dovrebbero essere emessi gratuitamente per tutti.
– Che l’energia elettrica di può ottenere gratuitamente è illimitatamente, grazie alle scoperte sulla protonica.
– Che i principi della tassazione devono cambiare, così come indica la Natura: tassando solo ciò che è negativo.
– Che il Diritto di Dignità va concesso ad ogni Residente fin dalla maggiore età.
Per portare a compimento questa visione, il COEMM, quindi, continua la sua corsa e lo fa convinto dei successi ottenuti fin qui e di tutti quelli che ha proposto e che riuscirà a portare ad evidenza in virtù di un CREDO smisurato. E ciò anche grazie a Persone capaci che hanno iniziato a mettere la faccia per il PMM, senza vergognarsene: su tutti il dott Marco Quaranta, già ex V.P. della più grande Banca d’Affari del Mondo.
Con una Persona così autorevole ai vertici del nuovo NoiSi, riusciremo a poter interagire con la parte buona dei Mecenati e dei Filantropi.
E, soprattutto, a convincere le
Masse che, per fare il mare, occorrono tante piccole gocce.
Si, il mancato allineamento della Massa Critica, richiesta dal COEMM dal primo Salotto CLEMM, ci farà andare più lenti alla meta ma lavoriamo per arrivarci comunque, malgrado ogni ostacolo. E presto!
Il COEMM, quindi, chiama a raccolta quanti più Capitàni e P.O., chiedendogli di saper guardare a quanto indica il PMM e ad aiutare il suo piano di sviluppo. Ovvero:
1. Votare per cambiare i ConSi in NoiSi. Commissariando chi ritiene di avere scelte diverse (si facciano le loro libere associazioni ma non disturbino la corsa del PMM).
2. Votare che il tesseramento al NoiSi del 2022 sia effettuato con 1.200 PASS annui (in modo tale da diventare esempio di CREDO verso Mecenati e Filantropi e fare in modo che il PASS diventi il vero VALORE riconosciuto).
3. Affiancare al giusto nostro Passa Parola, quello di molte Imprese (leader in Italia e nel Mondo), perché molto interessate al fenomeno dei PASS, degli NFT e del GOAL HUMAN (la nostra cripto valuta speculativa che prenderà vita entro fine 2022).
Ci dispiace molto per chi non comprende o non vuol darci a sapere che vuol comprendere.
Noi siamo fatti così!
Noi andiamo avanti!
NoiSi!
Maurizio Sarlo
Ideatore del PMM
Presidente COEMM
Happy
0 %
Sad
0 %
Excited
0 %
Sleepy
0 %
Angry
0 %
Surprise
0 %

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *