0 0
Read Time:3 Minute, 9 Second
QFS: Sembra..
sembra… sembra … sembra…
A me NON sembra affatto!

QFS, il nuovo sistema economico in arrivo – Gabriele Sannino.

C’è un ottimo video della innovativa testata web “il
Vaso di Pandora” che intervista l’ottimo Gabriele Sannino, giornalista e scrittore.
In tale video, il buon Gabriele, esprime una serie di riflessioni le quali, a parere mio, sono totalmente da condividere ma,
alcune altre – strutturali -, dalle quali servirebbe fuggire via con la velocità più spedita!
Le riflessioni dalle quali fuggire via, sono le seguenti:
1. Che il QFS abbia basato la sua splendida innovazione sulla base del sottostante “ORO”! Da oltre 35 anni, di cui gli ultimi 6 spesi tra migliaia di conferenze in tutta italia e post quotidiani, infatti, io vado dicendo che, il vero sottostante di una comunità, non deve essere l’oro o altro materiale fittizio (e quindi speculativo), bensì il Valore Umano! E che, da tale Valore Umano, debba uscire un piano di regole (Programma Politico) il quale permetta al popolo di scegliere, democraticamente, su quali basi porre il proprio presente/futuro.
2. Che l’emissione del denaro passi dai sistemi di swift “Rothschild-Bancari” ai sistemi di QFS quantistico, cambia davvero poco e nulla! Quel che conta, saranno le politiche sulle quali il denaro sarà emesso e le regole tramite le quali scambiarlo: in termini di economia reale e non speculativa. Infatti, con il QFS, per quel che studio e vedo, nulla cambia rispetto i valori di consapevolezza e condivisione che il Popolo dovrebbe avere sull’equilibrio e circolarità dell’economia. Anzi. Vedo che le lobby più perfide avranno gioco ancora più facile per creare un “governo mondiale” ipocrita e difficilmente decifrabile dalla base della popolazione. Popolazione molto più controllata di oggi e schiavizzata da soggetti che avranno il doppio petto ma l’anima compromessa.
3. Che le attuali lobby dei Burattinai non abbiano lavorato per affinare i loro sistemi antiquati e predatori, mi pare del tutto privo di intelligenza! E che questi Burattinai siano poco intelligenti, è un errore che il Popolo non dovrebbe mai fare!
Il sottoscritto, il COEMM, il Partito Valore Umano rimangono costantemente vigili e pronti a sedersi con chiunque attorno ad un Tavolo di discussione, in modo da analizzare compiutamente i temi sopra indicati.
Il caos e l’attuale Terza Guerra Mondiale, da noi ampiamente prevista in tempi non sospetti, può essere vinta solo se i migliori Italiani si uniscono, proprio attorno ad tavolo comune e trovino l’unica “VIA” per poter passare dall’attuale paradigma a quello previsto dal Programma Mondo Migliore; con regole di equilibrio nell’emissione a credito di una moneta che abbia l’unità di misura stabile e non variabile. Azzerando l’assurda tassazione verso chi sappia produrre e compiere eticamente il lavoro dipendente; concedendo in modo gratuito tutto i servizi strategici, in modo da far partire ogni Essere Umano dalla stessa linea di partenza… Etc Etc.
Lungi da noi voler fare i protagonisti o i presuntuosi, stiamo solo sussurrando al mondo di ascoltarci e sedersi con noi a discutere di quella che riteniamo l’unica VIA per un Nuovo Umanesimo e per una sorta di “Paradiso in Terra”!
Per altro, siamo sempre pronti a riconoscere che vi siano programmi migliori del nostro. E a seguirli e promuoverli!
Ma solo a ragion veduta.
Attendiamo di poterne discutere con chiunque si faccia avanti con onestà intellettuale.
Fra i nostri slogan c’è anche quello che segue:
“Siamo quelli del Programma Mondo Migliore! Il programma del futuro, già nel presente!
Maurizio Sarlo
Ideatore del Programma
Mondo Migliore (PMM)
P.O. del CLEMM Strà 01 (VE)
Segretario Generale COEMM.
Segretario Politico Nazionale
del Partito Valore Umano(PVU)
Segretario Politico della “Coalizione Etica”, promossa fra Movimento Gilet Arancioni e Partito Valore Umano.
Happy
0 %
Sad
0 %
Excited
0 %
Sleepy
0 %
Angry
0 %
Surprise
0 %

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *