Te là do io l’America…!  ANALISI PVU!

Intelligence Insider: il presidente Trump ha messo i democratici in “operazione Sting” per sorprenderli a rubare le elezioni!

Eh si… Nel Paese “poliziotto 👮‍♂️ di mezzo Mondo” era ed è in atto una “Guerra aperta”, fra i conservatori democratici (con al loro interno i lobbisti più spietati, nauseabondi e sostenitori di un morto che cammina) e Donald Trump (Elemento liberale e sceriffo vecchio west, di un’America giunta ad una morale di massa, tanto a terra, che reputo … da zombie ); una “guerra” interna e senza esclusione di colpi bassi, che si inserisce nel “quadro della Terza Guerra Mondiale”, lanciata dal binomio, altrettanto verticistico e lobbista, di Italia-Cina!

Attenzione però, a personale parere del sottoscritto, è stata l’Italia dei Burattini del “politichese” e degli Italiani impauriti a “dare al Mondo la scusa di fermo” (ricordiamoci le tre ricercatrici precarie, poi scomparse – che “trovano” … non si è ancora capito cosa…” – visto che il Covid-19 non è mai stato isolato!!!!)!!!!

Ebbene, l’Elemento Liberal (e Sceriffo), Donal Trump, resta però il baluardo contro l’infamia e la depravazione più assolute e sbandierate da elementi potenti, con il delirio di onnipotenza oramai fuori controllo! In America un Presidente può essere attento e forte come lo ha dimostrato Trump in questa “Elezione USA 2020”!

Donald Trump, ha operato con un contrattaccato che dimostra tutta la forza che può mettere in campo un Presidente Americano; pur attaccato fortemente e fin dal primo giorno della sua scorsa elezione (si ricordi quanto ha dovuto difendersi dalla accuse di “Russismo” per almeno i due primo anni di mandato).

In questa Elezione storica del 3 novembre 2020, dopo che alcuni Stati “Grandi Elettori” USA gli avevano tributato fino a 280 consensi alla Camera, la parte dell’opposizione democratica (e golpista”) ha iniziato il suo letale “piano B: mentire davanti a qualsiasi evidenza democratica e cercare di far scoppiare il caos”. Ma, questa volta, il “male demoniaco di Soros e compagni”, non hanno fatto i conti con il “bene” rappresentato da Trump (bene che, mi auguro, continui).

In un Paese ricco di armi come lo è l’America, è davvero una situazione pericolosa e va inserita nel quadro complessivo della attuale “Terza Guerra Mondiale” (dove il nemico costruito è un finto virus)!

Malgrado ciò, i punti che seguono fanno capo alle riflessioni che mi hanno fatto sorgere degli “amici bene informati”:
1. Trump ha dalla sua un forte numero di Militari ed Intelligence che è arcistufo del malaffare;
2. Trump “ha una Donna” libera e decisa alla Corte Suprema: il nuovo giudice della Corte suprema la conservatrice Amy Coney Barrett.
3. Tale suddetto Giudice sarà indipendente dalle Parti in causa ma, una volta portata a guardare gli atti – ovvero le prove in campo – decreterà la vittoria straripante e democratica di Donald Trump.
4. Il pericolo per i migliori Abitanti dell’America (e del Mondo), è però dato dalla concreta possibilità che il Presidente Trump sia esposto a qualche (solito) attentato.

Come si può fermare un tale pericolo Mondiale?

A mio umile avviso, care Amiche e cari Amici che seguite il Programma Mondo Migliore, esiste una soluzione corretta e democratica che solo la migliore Italia può dare.

Diventare il Punto Spillo (nel fianco) di ogni VIA italiana.
Solo una Nazione come l’Italia può indicare al Mondo come si può vivere in:
– libertà
– Serenità
– Prosperità

Il Programma Mondo Migliore (PMM) è un programma di altissimo valore politico; un programma che dovrà essere ascoltato da tutti quelli che sono delegati a rappresentare il Popolo nelle elezioni politiche.

Il PMM esprime il meglio della saggezza e della creatività umane e mette al centro il vero valore dell’Essere Umano evoluto spiritualmente (e non di quello ancorato alla materia che, prima o poi, muore e marcisce).

Il PMM chiede ai politici del Mondo di fermarsi e studiare come si potrebbe sconfiggere ogni guerra fra trucida ed ogni egoismo.

Noi continuiamo questa nobile battaglia. Siamo certi di poter convincere Una Persona in ogni VIA d’Italia. E che tale nostro PMM venga copiato, da chiunque sia pungolato a farlo.

Si, l’espressione “te la do io l’America”, è pensata perché, la vera “America” è qui in Italia.

Solo l’Italia può cambiare il Mondo in positivo.
Svegliamoci!

Maurizio Sarlo
Ideatore del Programma
Mondo Migliore (PMM)
Segretario Generale COEMM
P.O. del CLEMM Strà 01 (VE)
Segretario Politico Nazionale
del Partito Valore Umano(PVU)
#ioseguoPVU

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *