“Acqua, quali realtà?”
Per fortuna falso allarme a Palermo in Sicilia per un’errore di comunicazione che ha buttato nel panico l’intera città e Provincia.

https://www.siciliaogginotizie.it/2020/03/08/acqua-inquinata-a-palermo-ugl-gravissimo-difetto-di-comunicazione/?fbclid=IwAR0q0UAHB2D_gg917vPWGPknm1veQygisPoCvbS_aJULr2BWmEuma8EWwGA

Ma se da un’errore può nascere una sana Riflessione, ecco il perchè il Progetto Watly è nato e si stà concretizzando sempre di più.
Ideato e Fondato dall’Ingegnere Marco Antonio Attisani, Watly,

https://www.facebook.com/BeWatly/?__tn__=K-R&eid=ARDPoj2JroefD2fpPHXOGoe8ygXXVV9Ik1Crm0oSKHTN3z79SdnM1S0j2_c_gY582vgtEBspUmoDUYct&fref=mentions

Qui il video del Primo Progetto Watly.

Watly Headtalker Crowdsharing Campaign

Visit the project and support here http://bit.ly/bewatlyHTOur campaign "Let's unite for clean water" aims to change the world by providing clean water, connectivity and electricity to those who really need it. #changelives #bewatly

Pubblicato da Watly su Lunedì 21 marzo 2016

( che io definisco Stazione Spaziale per ciò che può portare di benefici all’Umanità) purifica qualsiasi tipo di acqua, anche la più contaminata. Un’impianto per ogni Regione. Uno per ogni Provincia, fino ad arrivare ad averne uno per ogni Comune d’Italia. Prevenire è meglio che curare. Frase fatta? NO…. Frase saggia che dovrebbe far riflettere tutti, specialmente in questo periodo “Delicato” che stà vivendo l’Umanità intera.

Paola Marcato

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *