L’innocenza di un bambino, nella celebre fiaba, serve a risvegliare i sudditi dall’ipnosi collettiva – dettata dall’ignoranza, dalla paura, dalla sottomissione, dai condizionamenti – che li teneva schiavi di una illusione alimentata proprio da loro stessi.

“Mah….. Il Re è nudo!!!!!” …una voce squillante si levò dalla folla….. ed uscì fuori un bimbo, un viso sbarazzino, un sorriso divertito.

 

Oggi esistono ancora quei “bimbi”, voci fuori dal coro che non si lasciano abbagliare da vesti inesistenti, e scavano, leggono, si informano, cercano di capire  per poter smascherare i bugiardi, quelli che si approfittano della scarsissima voglia che le masse hanno di approfondire alcunchè….. “L’hanno detto in TV”, questa è la frase magica che rende veritiera qualsiasi infame menzogna.

“”Prendiamo ad esempio la Scienza; in essa le masse ripongono una fede incondizionata, nonostante oggi nessuno, o pochissimi possano averne realmente alcuna percezione, neppure intellettuale.

I meno ingenui sanno bene che la scienza è un agglomerato di frammenti di conoscenza sperimentale e di paradigmi differenti e spesso anche tra loro incompatibili, in continua evoluzione; ma quello che colpisce maggiormente della direzione che la scienza ha preso oggi, è che ha utilizzato al massimo la teoria del “DIVIDI ET IMPERA”, in quanto ha sostituito totalmente la scienza stessa con la tecnologia e, ancor più, con l’industria.

Ciò fa si che nessun individuo oggi possa sapere realmente come le cose funzionano, con il conseguente controllo totale della popolazione da parte di un sistema tecnocratico.

Questo accade ormai in tutte le scienze, come anche in medicina: i protocolli dipendono ormai da esami e linee guida che esulano dalla possibilità di valutazione del medico, che deve prendere per “oro colato” l’esito del laboratorio! E’ chiaro che in questo modo bastano pochi per condizionare a cascata tutto il Sistema Sanitario!”” Walter Panetta da Facebook

Ma torniamo al nostro “Re”…..Oggi siamo bombardati sul web da notizie di ogni genere…. difficile districarsi tra fake  news e verità: Occorre un grande impegno quotidiano per approfondire tutto quanto… Risultato? Che la massa pensa di essere informata, mentre viene sempre più manipolata.

C’è però, nel panorama web (e non solo) la voce di un “bimbo” innocente, ma estremamente limpido e determinato, sempre concentrato su quello che è il suo obiettivo primario, e cioè far si che più gente possibile, e nel tempo più breve possibile, apra gli occhi, le orecchie e tutti i cinque sensi, e si risvegli dalla sapiente manipolazione di pochi che ci ha resi schiavi di un sistema avido, falso, negriero, ed oserei dire, criminale.

Lui è Maurizio Sarlo, ideatore del progetto “Mondo Migliore”, un uomo che sta portando avanti, contro tutti e contro tutto, il suo progetto, che oggi è anche il MIO progetto, mio e di tutte quelle anime che lo seguono.

 

Ogni giorno ci invita alla riflessione, fornendoci gli strumenti giusti per prendere consapevolezza degli inganni che ci propinano e permetterci di vedere con occhi nuovi la nudità del nostro Re…

Il sito http://www.coemm.org/ è ricco di spunti di riflessione, analisi, articoli… e molto altro.

 

E allora, vogliamo alzarci tutti insieme e gridarlo forte??? “IL RE E’ NUDO!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *