Una frase attribuita a Marco Tullio Cicerone, pronunciata in un periodo particolarmente difficile per le dinamiche sociali dell’antica Roma, che è divenuta, nel linguaggio comune, manifestazione di lamentela nei confronti di momenti particolarmente complicati a livello sociale o anche solo personale, ma anche con un intento più scherzoso di “finta” lamentela.

Ma la celebre espressione non finisce qui…….”sed peiora parantur” – “corrono brutti tempi… ma se ne preparano di peggiori”.

In effetti quella di Cicerone si rivelò una nefasta profezia, perchè di lì a poco si verificò tragicamente la caduta dell’Impero Romano.

Mi sento di far mia questa frase in questo momento storico di libertà calpestate, diritti violati, dignità schiaffeggiate, anche se la mia indole ottimista mi porta sempre a sperare in un lieto fine in qualsiasi situazione mi trovi, anche la peggiore.

Per tanti anni ho creduto, da inguaribile idealista quale sono, che chiunque avesse sempre a disposizione  tutti gli strumenti idonei forniti dalle leggi – giuste per definizione – per contrastare ogni sopruso, ogni ingiustizia palese, ogni prepotenza ed abuso di potere perpetrati ai danni delle persone.

Mi ricordo che guardavo “Report” (all’epoca condotto dalla grande Milena Gabanelli), e m’indignavo, mi arrabbiavo….. ma ero convinta che il giorno dopo ci sarebbe stata una azione concreta e determinata per le nefandezze raccontate nella puntata della sera prima. E invece, tutto taceva, settimana dopo settimana, mese dopo mese… magari se ne parlava per un po’, ma finiva sempre tutto in una bolla di sapone.

 

Ed io ero sempre più indignata, sempre più arrabbiata……. Finchè, stanca di delusioni continue, ho gettato la spugna, mi sono arresa, ho smesso di guardare “Report” per non soffrire.

Sono caduta quindi nella rete come uno stupido pesce senza capire che l’obiettivo cui si mirava era proprio questo: rendere le persone talmente sfiduciate e schifate dal sistema, da indurle a non occuparsene più, convincendole che a nulla sarebbe servito, nella loro breve vita, arrabbiarsi, indignarsi e soprattutto lottare per combattere un sistema che mai sarebbe potuto crollare, che era molto meglio occuparsi di attività gratificanti e, soprattutto, socialmente inutili, insomma…. godersi la vita e lasciare che in quel fango ci sguazzasse qualcun altro.

 

Poi, un giorno, ho conosciuto il Progetto Coemm&Clemm…..

http://www.coemm.org/

Dico il vero, all’inizio ero scettica. Quella parte di me che si era arresa anni prima, emergeva prepotente a smorzare l’entusiasmo che il progetto aveva scatenato nuovamente nel mio cuore, ma piano piano la forza delle tante anime che come me credevano ancora in un possibile lieto fine, mi avvolgeva sempre più, fino al punto di ritrovare quella passione sopita e farla risorgere ancora più combattiva di prima.

Oggi, davanti ad un TSO effettuato fuori da ogni regola civile, legale ed umana, e a tutte le nefandezze compiute a danno del popolo in questi mesi, mi sento una “tigre inferocita”, ma so che non sono sola e che vicino a me c’è tanta brava gente che come me vuole ancora credere sia possibile costruire un Mondo Migliore attraverso la giustizia, la buona Politica – quella con la P maiuscola – l’impegno ed il rispetto della vita e della dignità delle persone.

https://partitovaloreumano.it/

https://www.facebook.com/partitovaloreumanoofficialpage/posts/673713853174388?__tn__=-R

Tocca a noi adesso – nel qui ed ora –  cambiare il finale…… “Mala tempora currunt, sed MAIORA parantur”

One thought on “MALA TEMPORA CURRUNT…….”

  1. º☀♧º☀º
    .¸¸.•´¯`•.¸¸.˜ °̩̩̩◦̩̩̩̩̩̥•̩̩̩̩̩̩̩̥•̩̩̩̩̩̩̩̥° 🙏💫
    ◦Siamo̩̩̩̩̩̥•̩̩̩̩̩̩̩̥ 🌈Anime in connessione ̩̩̩◦̩̩̩̩̩̥•
    ̩̩̩̩̩̩̩̥
    🌈ConSi💫 P.V.U.
    🙏 ☮️ PER UN MONDO MIGLIORE💫

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close